Rosella Sensi

ROSELLA SENSI – DIRIGENTE SPORTIVA ROMANISTA

Rosella Sensi (Roma, 18 dicembre 1971) è un’imprenditrice, politica e dirigente sportiva italiana, presidente della Roma dal 2008 al 2011.

ROSELLA SENSIRosella Sensi, si laurea in Giurisprudenza alla LUISS e nel lontano Giugno del 2011, ricopre la carica di amministratore delegato della AS ROMA; la società sportiva, fondata da sua padre, Franco Sensi, ex presidente giallorosso, mai dimenticato dai supporters della squadra romana.

Rosella Sensi è stata una delle prima donne ad entrare nella storia del calcio italiano, per essere diventata presidentessa di una squadra di calcio di serie A. Prima di lei aveva ricoperto tale primato solo la vedova di Dino Viola, Flora, subentrata al marito alla morte di costui, nel 1991. Nella veste di presidente dell’AS Roma, al termine del campionato di calcio 2008-2009 la dottoressa Rosella Sensi diviene oggetto di contestazioni da parte dei supportes giallorossi, a causa del mancato rafforzamento della squadra.

Nel 2008 iniziano a circolare voci su una possibile cessione della società romana a imprenditori americani, dovuta alla necessità, da parte della famiglia Sensi, di reperire denaro per coprire il debito di 300 milioni che l’azienda Italpetroli ha nei confronti del gruppo UNICREDIT.

Rosella Sensi Presidente AS Roma Calcio – Rosella Famiglia Sensi News As Roma Calcio

Intervista alla Dott.ssa Sensi, ex presidente AS Roma. Gli amori verso i colori giallorossi e verso la sua famiglia

Rosella SensiPrima di diventare Presidente, sei stata la figlia di Franco. Che papà è stato?
Risposta Rosella Sensi:
Un grande papà, che ci ha insegnato tante cose, ma che era soprattutto molto dolce. Mandava avanti molto più mamma nelle cose severe. Ci ha trasmesso con mamma, la grinta, l’ottimismo, la determinazione e naturalmente il grande amore per la Roma”.

Ti capita mai di pensare a loro durante le partite della Roma?
Dott.ssa Sensi:Quando vedo la Roma la mia mente va spesso a loro. Mi capita di pensare quello che penserebbe mamma o papà. Perché la Roma per noi è una cosa di famiglia e mamma e papà sono la mia famiglia”.

Il giorno più bello da Presidente di tuo papà?
R.Sensi:Certamente il 17 giugno del 2001. Il giorno dello scudetto. Papà lo ricordo emozionatissimo. E’ stata una grandissima gioia per lui e per tutti i tifosi. Solo chi è romanista può vivere emozioni del genere”.

Rosella Sensi – Ex Presidente AS Roma Calcio – Immagine femminile di riferimento per la storia della Roma

Per mesi si susseguono nomi di possibili acquirenti, quali l’imprenditore statunitense George Soros, l’agente FIFA Vinicio Fioranelli o l’industriale farmaceutico Francesco Angelini, ma il tutto si conclude in un nulla di fatto.

Rosella Sensi RomaNel settembre 2009 si ripetono le proteste degli ultras, a seguito delle dimissioni dell’allenatore Luciano Spalletti e a causa dell’incerto futuro della società. Nonostante ciò la stagione 2009-2010 con Claudio Ranieri in panchina portò i giallorossi a sfiorare lo scudetto conteso fino all’ultimo con l’Inter.

A fine Luglio del 2010, Rosella Sensi, firma la cessione della AS Roma alla banca Unicredit, che diventerà la società di riferimento della stessa, per molti anni.

Rosella Sensi è stata anche, dal 1º luglio 2010, vicepresidente della neonata Lega Serie A, ruolo che rivestiva anche nella Lega Calcio a partire dal 2006. Il 15 luglio 2011, a seguito della sentenza del TAR che annullava la nomina della giunta per violazione delle norme sulle quote rosa è stata nominata, dal sindaco Gianni Alemanno, assessore del comune di Roma, con delega alla promozione della città e allo sport.

Dalla fine di Ottobre del 2015, Rossella Sensi, è a capo del Dipartimento Calcio Femminile Lega Nazionale Dilettanti.

[ V I D E O ROSELLA SENSI] 

ARTICOLO ROSELLA SENSI LUGLIO 2018 FONTE WIKIPEDIA
OGNI RISORSA, IMMAGINE, VIDEO E/O FOTO, APPARTENGONO AI RISPETTIVI PROPRIETARI.
MONDO-ROMANISTA.COM SI IMPEGNA A RIMUOVERE OGNI PARTE DI TALE ARTICOLO, CONTESTATA DA TERZI PART
(Visited 5 times, 1 visits today)