sensi totti

ROSELLA SENSI ADDIO FRANCESCO TOTTI

Rubriche AS Roma

Rosella Sensi sull’addio di Francesco Totti: “Lo conosco bene, dietro quel sorriso ironico da romano c’è tanta sofferenza. Roma perde un qualcosa che dava tanta speranza. Purtroppo non gli è mai stato dato un ruolo, non so perché sia accaduto ciò. Baldini? Uomo senza personalità. Pallotta? Al di là della deromanizzazione, si stanno perdendo dei lavori. Dovrebbe essere più presente a Trigoria”

Sul rapporto tra Totti e Baldini

Io non ricordo un particolare rapporto fra Totti e Baldini, il quale non ha mai nemmeno ringraziato mio padre per averlo fatto lavorare nella Roma – ha continuato Rosella Sensi -. Non comprendo perché il signor Baldini abbia osteggiato Totti. La romanità? Per me è vedere insieme Totti, De Rossi e Conti dopo l’ultima gara in giallorosso di Daniele. In un mese veder soffrire così e vedere andar via dalla Roma due ‘fratelli più piccoli’, come Francesco Totti e Daniele De Rossi, è motivo di gran dispiacere per me e per tutti i tifosi della squadra“.

E ai microfoni di Sky Sport ha infine aggiunto: “A Pallotta chiedo di essere più presente e di non fidarsi solo di chi gli riporta le cose. Totti non può stare lontano dalla Roma”.

1 thought on “ROSELLA SENSI ADDIO FRANCESCO TOTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.