Roberto Renga

Roberto Renga: Un vantaggio non avere i tifosi romanisti allo stadio

News Radio Romane Roma On Air

Campionato serie A Tim: Milan-Roma si avvicina e dalle radio romane online, ecco la presenza e i pensieri degli opinionisti della città che vedono una Roma in grande difficoltà ma con il vantaggio di non avere i tifosi allo stadio.

News Campionato AS Roma: Il giornalista romano e romanista, Roberto Renga, picchia duro e i supporters giallorossi si fanno sentire. Le sue dichiarazioni su Radio Radio, non sono piaciute ad alcuni tifosi e colleghi del giornalista.

  • Roberto Renga (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “Lo stadio chiuso inoltre sarà un vantaggio per i calciatori, visto che i tifosi sarebbero stati ostili“.

Il rapporto fra i supporters giallorossi e il giornalista Roberto Renga, sono sempre stati difficili. Alti e bassi, ma comunque, sempre in un piano di rispetto reciproco. Il giornalista, che collabora da molti anni con Radio-Radio e con Ilario Di Giovambattista, si fa sentire e analizza il momento della Roma, in attesa di scendere in campo oggi pomeriggio, contro il Milan dell’ex laziale Stefano Pioli.

In merito alla partita Milan-Roma continua Roberto Renga sempre sulle frequenze dell’emittente radiofonica romana, Radio-Radio lo sport:
  • Roberto Renga (Radio-Radio Sport)Ad oggi Paulo Fonseca è l’unica certezza granitica di questa società. Nella totale incertezza societaria, l’unica certezza è la ricchezza di questa rosa. Proprio per questo è molto complesso provare a definire l’undici iniziale, proprio per la profondità della squadra. Lo stadio chiuso inoltre sarà un vantaggio per i calciatori, visto che i tifosi sarebbero stati ostili“.

News Radio Romane online – Roberto Renga Radio Radio – Ultimissime Radio Romane

Roberto Renga Radio RomaneOltre il giornalista romano Roberto Renga, anche altri colleghi di Radio-Radio e di altre emittente radio-televisive romane, hanno voluto dare il loro contributo ed esprimere la loro valutazione in vista della partita di oggi pomeriggio fra Milan-Roma.

Gianluca Lengua (Radio Radio Pomeriggio – 104,5): “A livello di gestione della squadra Fonseca non mi convince, l’ho già detto tempo fa. Mi ha molto deluso in quei mesi in cui c’è stato il blackout della squadra. E’ ovvio poi che ci sono alcune attenuanti, come i numerosi infortuni e lo stop grave di Zaniolo. Rimane il fatto che ad oggi però Fonseca è un allenatore insufficiente“.

Da Centro Suono Sport, interviene anche il collega Francesco Balzani, per analizzare il periodo giallorosso, che si contrappone alla Lazio di Simone Inzaghi. Quest’ultimo, vincente anche ieri sera, contro la Fiorentina di Iachini allo stadio Olimpico di Roma e in grado di continuare la sua lotta per lo scudetto.

Francesco Balzani (Centro Suono Sport – 101,5): “L’Atalanta è destinata al quarto posto, non credo che la Roma riesca a recuperare punti a questa squadra. La verità è che l’unica via per la Champions League è la vittoria dell’Europa League. Al ritorno mi aspetto una Roma simile all’Inter, che possa mostrare subito il suo tasso tecnico migliore, ma che poi possa andare incontro a un calo fisico. Il vero punto interrogativo sarà quando arriveranno gli avversari di livello. Vediamo come la squadra reagirà a tutto il trambusto societario accaduto nelle ultime settimane“. (Centro Suono Sport – 101,5)

Chiude il sipario delle Radio Romane on-line, il vecchio giornalista romano, Stefano Petrucci. Da anni voce e cuore sportivo di Teleradiostereo.

STEFANO PETRUCCI PREOCCUPATO SU SMALLINGStefano Petrucci (Teleradiostereo – 92,7): “Dal punto di vista tecnico sono innamorato di Vertonghen. C’è però l’effetto Godin: ci sono giocatori che hanno una scadenza, a 33 anni il rischio è grosso, soprattutto quando devi fargli un triennale”.

Articolo News Radio Romane online – Ultime Radio Roma on line – Notizie Radio Romane
Fonti News Radio Romane: Radio-Radio – Teleradiostereo – Centro Suono Sport Radio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.