PARMA-ROMA-FUGA-PER-LO-SCUETTO

PARMA ROMA: FUGA PER LO SCUDETTO

Campionato As Roma

Domani sera al Tardini di Parma, la Roma di Fonseca cercherà la quarta vittoria consecutiva in campionato per continuare a contendersi lo scudetto con Juventus e Inter.

PARMA ROMA: Ormai i giallorossi di Fonseca non possono più nascondersi, lo scudetto è il vero obbiettivo stagionale di James Pallotta e Franco Baldini e, a dispetto delle scetticismo generale, la squadra ha le potenzialità per lottare fino alla fine, alla pari di Juventus e Inter.

La Roma è reduce da tre vittorie consecutive, che al momento le garantiscono il terzo posto in campionato e la Champions League per il prossimo anno, ma soprattutto, la certezza di essere una delle sorprese di questo campionato. Partito a fari spenti, Paulo Fonseca ha conquistato tutti, classifica compresa. Adesso è la Roma la vera rivale della Juventus in chiave titolo e i tifosi giallorossi, ne sono consapevoli, autorizzati fin d’ora a sognare ambiti traguardi.

PARMA ROMA: LA PARTITA DELLA SVOLTA PER LO SCUDETTO

PARMA ROMA LO SCUDETTODomani pomeriggio alle 18:00 Fonseca e D’aversa, allenatori di Roma e Parma, si confronteranno per la vittoria, con i giallorossi nettamente favoriti; la Roma vanta una tradizione favorevole contro il povero Parma e, mettendo da parte a fatica i ricordi del 2001, dove uno scontro contro il Parma assegno l’ultimo scudetto alla Roma, ecco i numeri che dimostrano tutta la superiorità della formazione giallorossa:

– Sono 50 i precedenti complessivi tra le due squadre in Serie A, con 31 vittorie della Roma, 10 pareggi e appena 9 vittorie del Parma. 25 gli incroci in casa degli emiliani, che hanno vinto 8 volte a fronte 4 pareggi e 13 vittorie giallorosse. In questo millennio, la Roma ha fatto quasi percorso netto nelle sfide in trasferta contro il Parma, mancando il successo in sole 4 occasioni (3 sconfitte e un pareggio) nelle ultime 15.

Inutile dire che, con questi numeri, dalla formazione giallorossa ci si aspetta una vittoria di larga misura e senza incertezze; la Lazio di Inzaghi e il Napoli di Ancelotti sono ormai dietro e non sembrano avere le potenzialità per agganciare la Roma alla lunga distanza, e Juventus e Inter, sono tutt’altro che irraggiungibili.

Per la sfida di domani fra Roma e Parma, il ct portoghese metterà in campo la formazione migliore, con il possibile rientro in rosa dell’ex Napoli Diawara, reduce da un infortunio nelle prime partite di campionato.

Ecco la probabile formazione della Roma nello scontro di domani sera al Tardini:

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Fazio, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Indisponibili: Pellegrini (20 giorni), Diawara (10 giorni), Zappacosta (4 mesi), Mkhitaryan (7 giorni), Cristante (90 giorni), Kalinic (40 giorni) Squalificati: Cetin

ARTICOLO PARMA ROMA REDATTO DA MONDO-ROMANISTA.COM
FONTE NEWS CAMPIONATO AS ROMA: EUROSPORT – CORRIERE DELLO SPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.