FRANCO MELLI: GIORNALISTA SPORTIVO ITALIANO

Franco Melli è un giornalista Italiano, nato a Roma il 12 Luglio 1943

Franco Melli è uno sportivo, da giovane ha pratico il calcio, anche se a livello amatoriale. Il giornalista romano è appassionato anche di cinema e ama gli animali.

FRANCO MELLINella sua lunga carriera da giornalista sportivo, ha collaborato con importanti testate giornalistiche, come “Il Corriere della Sera” e partecipato ad innumerevoli programmi televisivi: il più celebre è l’indimenticabile Processo di Biscardi. E’ proprio qui che Franco Melli si presenterà al grande pubblico, con un grande riscontro di simpatica fra tutti i tifosi di calcio.

Anche se non è mai stato dichiarato pubblicamente, Franco Melli è simpatizzante della squadra biancoceleste, ma è sempre stato vicino all’ambiente romano, rappresentando le cause di entrambe le squadre romane, nei periodi più difficili della loro storia e in battaglie, dove il suo apporto è sempre stato fondamentale.

La sua presenza non è soltanto televisiva, ma anche radiofonica: è storica la sua collaborazione con la radio romana “Radio-Radio” nelle quale è presente da oltre 20 anni, insieme ai suoi più stretti collaboratori ed amici, come Ilario Di Giovambattista (gestore dell’emittente romana) Furio Focolari, Alessandro Vocalelli, Tony Damascelli, Mario Sconcerti e molti altri giornalisti sportivi italiani, di assoluto valore e conoscenza.

LA SUA VITA PRIVATA FRA GIOIE E DOLORI

E’ felicemente sposato con sua moglie Viviana da moltissimi anni, ma la sua vita privata è diventata difficile anni fa, dopo la scomparsa del primogenito Maurizio Melli, a seguito di una terribile malattia.

Maurizio era nato nella capitale il 9 gennaio 1972. Fece parte della Primavera della Lazio nelle stagioni 1989/1990 e 1990/1991 venne colpito da leucemia. Costretto ad abbandonare il calcio, si dedicò appunto alla sua altra grande passione, il giornalismo. Venne stroncato dal male a soli ventiquattro anni.

Ad otto anni dalla sua scomparsa, il 22 febbraio 2003, gli venne intitolato il campo sportivo di via Cina nella zona del Torrino; Franco Melli ha scritto un toccante libro sull’agonia e la morte di Maurizio, intitolato “Nel nome del figlio” che nel 1996 divenne pure uno spettacolo teatrale interpretato dall’attore Ugo De Vita.

FRANCO MELLI NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI

Il giornalista romano, è famoso per essere un personaggio stravagante, abituato a “non prendersi sul serio” e affrontare ogni battaglia in campo e fuori, sempre con il sorriso sulle labbra.

Non sempre suscita simpatia fra i tifosi, a causa della sua disarmante sincerità e di alcune provocazioni che molte volte non vengono capite dai “tifosi da stadio” abituati a vedere il calcio come unica fonte di vita.

Franco Melli è una persona speciale, sorridente, generosa, altruista e che porta con sè, un forte dolore, il quale ha cambiato radicalmente la sua vita privata e non solo.

Un grande saluto a Franco Melli con grande affetto.

Mondo-Romanista.com

FRANCO MELLI