Derby Lazio Roma Inzaghi Rigore cercato

DERBY LAZIO ROMA: INZAGHI “RIGORE CERCATO”

Campionato As Roma

Derby Lazio Roma: Inzaghi attacca la squadra di Fonseca “Rigore cercato. Meritavamo noi di vincere”

  • Il tecnico biancoceleste non accetta il risulta e si scaglia contro la Roma: “Meritavamo di vincere con 4 pali non si può pareggiare un derby. C’è amarezza, con quello che abbiamo creato avremmo dovuto vincere

Continua Simone Inzaghi nella disamina del derby Lazio Roma valido per la seconda giornata di campionato:
“Il calcio è questo, con il vantaggio loro si sono abbassati e noi abbiamo rischiato. Dispiace perché un derby con 4 pali non lo ricordoCalci di rigore? Dobbiamo abituarci, il braccio di Milinkovic è stato cercato”

Secondo Simone Inzaghi, la Lazio, meriterebbe di stare a punteggio pieno, in testa alla classifica, insieme a Juventus e Napoli; un pareggio che il tecnico non accetta.

IL PRIMO DERBY DI PAULO FONSECA

Di animo diverso, rispetto a Simone Inzaghi, è il tecnico romanista, che si dichiara soddisfatto del risultato e considera questa partita, un inno al calcio giocato.

Il tecnico portoghese ha commentato il pareggio nel derby Lazio Roma con queste dichiarazioni a fine partita: “È stata una gara spettacolare, ricca di emozioni anche difficili da gestire. La Lazio ha saputo crearci problemi, l’infortunio di Zappacosta ci ha fatto cambiare qualcosa”

EFFETTO DERBY ROMANO: Con questo risultato di parità, la squadra di Paulo Fonseca, sale a 2 punti in altrettante partite di campionato, dimostrando di avere ancora margini di crescita e bisogno di tempo, per mettere in campo tutta la qualità che la squadra dispone.

La strada che la Roma dovrà percorrere è lunga e difficile e il tecnico romanista ne è consapevole, almeno quanto i tifosi romanisti, che sii aspettano ben altro da lui e un riscatto, per le delusioni della scorsa stagione.

DERBY LAZIO ROMA: INZAGHI “RIGORE CERCATO” – Articolo Mondo-Romanista.com
Fonte Notizia: Il Romanista – Sky Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.