Cronaca Romana

3 Stranieri Massacrano Autista Atac Roma

Cronaca Romana

“Dovete mettere la mascherina”: 3 giovani stranieri massacrano a calci e pugni l’autista dell’Atac

Cronaca Roma News: Finisce all’ospedale, l’autista del bus a Roma. Lunghi momenti di paura, botte da orbi. Tre giovani immigrati hanno scatenato il terrore sul mezzo pubblico. Erano ubriachi avevano tra le mani le bottiglie di birra. Non indossavano mascherine, nonostante siano obbligatorie a bordo. L’autista del bus li ha ripresi. E loro hanno prima danneggiato il mezzo e poi hanno colpito con calci e pugni il dipendente romano dell’Atac mandandolo all’ospedale con contusioni multiple. A vedersela brutta il conducente della linea 88. In manette sono finiti i tre sudamericani, dell’Ecuador.

News Cronaca Roma: Massacrano Autista Atac Roma

Cronaca RomanaL’aggressione nei confronto dell’Autista romano, è arrivata in tarda serata. dopo che i giovani immigrati – 22, 22 e 23 anni – avevano preso posto a bordo dell’autobus a una fermata di viale Libia. Come detto, erano ubriachi e senza mascherine. Hanno iniziato ad essere particolarmente molesti. L’autista del bus li ha invitati a mettersi la mascherina oppure a scendere dal mezzo. A quel punto, come reazione, i tre hanno cominciato a lanciare oggetti e a distruggere tutto ciò che potevano.

Un triste episodio di cronaca romana che purtroppo troppo molti precedenti nella città. Non è la prima volta che un dipendente pubblico è vittima di aggressioni simili e nella maggioranza dei casi, è sempre a causa di stranieri, immigrati che non sempre rispettano le nostre leggi.

Al momento l’autista dell’azienda di trasporti Romani (Atac) è ricoverato e si attendono nuovi sviluppi sulla triste vicenda.

News Cronaca Romana – Fonte aggiornatiora.blogspot.com

(Visited 2 times, 1 visits today)

1 thought on “3 Stranieri Massacrano Autista Atac Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.